Home Economia Economia Aosta

Apicoltura valdostana, importanti iniziative a sostegno del settore

0
CONDIVIDI
Apicoltura

AOSTA 21 AGO.  L’Assessorato dell’Agricoltura e risorse naturali della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che sono state approvate dalla Giunta regionale, nella seduta odierna, lunedì 21 agosto 2017, su proposta dell’Assessore Laurent Viérin, le azioni definite prioritarie per incrementare l’apicoltura locale, la valorizzazione e commercializzazione del miele per la campagna annuale 1° agosto 2017 – 31 luglio 2018, in applicazione del Regolamento UE n. 1308/2013.

Nello specifico, tra le azioni da mettere in atto, risulta necessario razionalizzare la transumanza delle api e favorire il conseguente acquisto di attrezzature specifiche; fornire assistenza tecnica e sostegno agli apicoltori e alle loro organizzazioni nelle differenti fasi di produzione anche ai fini di migliorare la commercializzazione del prodotto; incrementare azioni contro le malattie degli alveari in modo particolare la varroasi.

Commenta l’Assessore all’Agricoltura e risorse naturali, Lauren Viérin “Si tratta di un’azione specifica, inserita all’interno della strategia che l’Assessorato ha messo in atto per la valorizzazione del settore agricolo e nello specifico del comparto apistico. Con questo intervento, che prevede l’utilizzo di fondi provenienti da contributi statali, intendiamo ribadire il sostegno alle aziende apistiche del territorio regionale al fine di incrementare la loro produttività e le fasi di promozione del prodotto”.

L’importo assegnato dall’UE per il tramite del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali alla Regione autonoma Valle d’Aosta è di 31 mila 846 euro.

I fondi saranno erogati da AGEA direttamente ai beneficiari a conclusione dell’istruttoria della domanda di aiuto che dovrà essere presentata presso lo Sportello Unico dell’Assessorato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here