Home Politica Politica Aosta

Giunta Vda, i principali provvedimenti della scorsa settimana

0
CONDIVIDI
Palazzo della Regione

AOSTA 11 LUG. I principali provvedimenti della Giunta regionale della Valle d’Aosta presi nella scorsa settimana.

La Giunta regionale ha parzialmente rinnovato il Comitato di indirizzo e coordinamento per la statistica regionale, nominando quali componenti Enzo Viérin, del Dipartimento agricoltura, Fiorella Tassotti, del Dipartimento Corpo forestale e risorse naturali e Francesca Vannoni, dell’Ufficio territoriale Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Liguria dell’Istat, confermando i restanti membri, già nominati con deliberazioni di Giunta regionale.

 

ATTIVITA’ PRODUTTIVE, ENERGIA, POLITICHE DEL LAVORO E AMBIENTE

La Giunta regionale ha approvato, per l’anno 2017, la realizzazione – di concerto tra l’Assessorato delle attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente e l’Assessorato dell’istruzione e cultura, in collaborazione con l’Association Valdôtaine Archives Sonores (AVAS) di Avise – della mostra dal titolo Premiata Conceria Carlo Balla – Avant première, che si svolgerà nella sala conferenze dell’Hôtel des États del Comune di Aosta dal 22 luglio al 15 agosto 2017, per una spesa complessiva presunta di 5 mila 795 euro.

La Conceria Balla è stata attiva in Valle d’Aosta all’inizio del XX secolo e la mostra permetterà attraverso documenti originali e fotografie d’epoca di rappresentare la cultura tradizionale di lavorazione del cuoio nonché dei processi produttivi e degli strumenti tecnici impiegati.

La mostra sarà anche inserita nel programma espositivo 2018 dell’Assessorato dell’Istruzione e cultura.

 

Ai sensi della l.r. 5 settembre 1991 n. 44, che prevede contributi a favore di cooperative che esercitano attività di produzioni artigianali tipiche e tradizionali, l’Esecutivo ha approvato per l’anno 2017 la concessione dei seguenti contributi:  30 mila 262 euro a Les Dentellières de Cogne di Cogne; 44 mila 131 euro a Lou Dzeut di Champorcher; 50 mila euro a D’socka di Gressoney-Saint-Jean; 50 mila euro a Les Tisserands di Valgrisenche e 25 mila 606 euro a Li Tsacole’ d’Ayas, di Ayas.

 

BILANCIO, FINANZE, PATRIMONIO E SOCIETA’ PARTECIPATE

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessorato del Bilancio, finanze, patrimonio e società partecipate d’intesa con la Presidenza della Regione, ha approvato la concessione del diritto d’uso (IRU) delle fibre ottiche della Rete Pubblica Regionale alla Fastalp srl per il periodo di 10 anni decorrenti dalla data di collaudo finale dell’intera infrastruttura, dietro corresponsione di un canone presunto di 21 mila euro.

La concessione si aggiunge a quelle già approvate il 29 giugno scorso e che riguardavano Eolo, Vodafone, Fastweb e Telecom Italia.

 

SANITA’, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

L’Esecutivo ha approvato gli importi e le modalità di erogazione dei finanziamenti regionali da assegnare agli Enti gestori dei servizi per anziani e inabili per l’anno 2017, per una spesa complessiva di 19 milioni di euro. È stato inoltre stabilito che, anche per l’anno 2017, i finanziamenti agli enti gestori dei servizi per gli anziani per la gestione delle strutture protette siano erogati applicando il criterio del costo unitario ottimale determinato 115 euro al giorno per posto letto occupato e che all’ente gestore sia versata, per ogni ospite inserito, una quota pari alla differenza tra il costo unitario ottimale e quanto dovuto dall’utente stesso sulla base dell’ISEE.

 

Il Governo regionale, su proposta dell’Assessorato della sanità, salute e politiche sociali e dell’Assessorato delle attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente, ha approvato l’Avviso Servizio civile regionale annualità 2017 – 2018 per la realizzazione del progetto Garanzia Giovani Valle d’Aosta, in attuazione del piano esecutivo regionale 2014-2018, chiudendo, pertanto, il bando Garanzia Giovani di cui alla DGR n. 1793/2014 per le altre attività. Tramite questo avviso, la Regione potrà selezionare i progetti di servizio civile nell’ambito della Garanzia Giovani Valle d’Aosta, a valere sulle risorse del PON Iniziativa Occupazione Giovani, finanziato dal FSE.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI

La Giunta regionale ha approvato un’integrazione finanziaria al raccordo della pista ciclo-pedonale tramite sottopasso stradale della strada statale 26 a Sarre in località Les Iles – Remise – Arensod per una spesa di 37 mila 943 euro e un’integrazione finanziaria per la pista ciclabile nei comuni di Fénis e Saint-Marcel per una spesa di 131 mila 473 euro.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here